By: AVV. ROBERTO SPOSATO
12/10/2018
0

4.5/5  Voti: 2

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con nota del 15 marzo 2016 prot. n. 37/5081, ha immesso, nella materia del lavoro, un nuovo modello, scaricabile on line, inerente la dichiarazione di non commissione degli illeciti ostativi al rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva, da inoltrare alle singole D.T.L.
Nel corpo della predetta nota, si dispone espressamente che “il nuovo modello dovrà essere utilizzato anche dai datori di lavoro che abbiano già rilasciato per la prima volta, dopo il 1° luglio u.s. (data di entrata in vigore del nuovo decreto 30 gennaio 2015), la dichiarazione circa l'assenza delle cause ostative al rilascio del DURC”.
La suddetta dichiarazione, il cui contenuto sarà oggetto di accertamento da parte degli organi amministrativi competenti, potrà essere inviata alle D.T.L. mediante pec, fax o raccomandata a/r.
A tal proposito, si rammenta che dal primo luglio 2015 è operativo il nuovo sistema del DURC On Line (DOL) che ha sostituito la precedente procedura del DURC; in particolare, dalla suddetta data, le aziende, le Pubbliche Amministrazioni nonché i soggetti delegati allo svolgimento degli adempimenti di carattere lavoristico e previdenziale, quali Commercialisti e Consulenti del Lavoro, verificano la regolarità contributiva unicamente online ed in tempo reale, accedendo ai portali INPS o INAIL ed effettuando un’unica interrogazione telematica, inserendo il codice fiscale del soggetto da verificare.
La verifica della regolarità contributiva si basa sui pagamenti effettuati dall’impresa e non sono considerati gravi gli scostamenti tra somme dovute e versate fino a 150 euro.
 
 
 
In allegato la nota 15 marzo 2016 prot. n. 37/5081 e il modulo inerente il DURC on line.

Allegati
Descrizione Download
91_DICHIARAZIONE BENEFICI CONTRIBUTIVI.pdf
Download
90_Ministero Lavoro - Nota n. 57-5081 - Modello Durc.pdf
Download

Commenti
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy